Consiglio di visione: R-Esisto di Alessandra D’addio

Consiglio fotografico: R-Esisto di Alessandra D’addio in concorso al Premio Celeste

Voglio segnalare la foto in concorso al Premio Celeste di Alessandra D’Addio : un’artista, una persona, a me molto cara.
Che parli l’immagine (click sull’immagine per vedere la pagina originale).Alessandra D'addio R-EsistoNota sull’opera scritta dalla stessa artista:

“Dare prova dell’esistenza di sé è resistere, stare saldi, non cedere all’urto, far testa alla realtà. Perdurando.
Stare fermi e opporsi. R-Esistere.
Lo scatto di un’anima, che resta in attesa nutrendosi di speranza, impresa per spiriti coraggiosi. Partendo da due citazioni cinematografiche (“Il posto delle fragole” di I. Bergman e “Dolls” di T. Kitano), il risultato è una fusione che vuole raccontare dell’infinita forza che posseggono certi cuori, quelli così ardimentosi e fermi da poter vedere al di là del tempo, e scegliere, infine, di restare. In un posto che non è adatto alle bambole.”
Che dire….un gioiello!

IMDB è out!

L’Internet Movie Database (per gli amici IMDB) è il più grande database sul cinema presente on-line e fino ad oggi è stato il sito più frequentato per saziare le curiosità degli amanti del cinema come me.

Fino ad oggi perchè ora c’è il CNVF, cioè il sito della Commissione Nazionale Valutazione Film, organo del CEI che si occupa della valutazione delle nostre amate pellicole.
Provate a cercare i vostri film preferiti e sbellicatevi di risate leggendo il commento; quasi tutte le mie ricerche sono state bollate con un perentorio :

Giudizio: Inaccettabile/negativo. L’utilizzazione é da evitare sia in programmazione ordinaria sia in altre circostanze. Il film non ha divieti e pertanto molta attenzione é da tenere per i minori in occasione di passaggi televisivi.” ;

Nessun film di Quentin Tarantino si salva!

Ringrazio

MLDonkey – Aggiornamento di sicurezza

Sinceramente avevo perso di vista lo sviluppo di MLDonkey e mi sono accorto in ritardo (molto ritardo) che il 25 Febbraio è stata rilasciata la versione 3.0.0 del programma.

L’aggiornamento è d’obbligo visto che nelle versioni precedenti fino alla 2.9.7 è presente un bug critico nell’interfaccia http che permetteva di accedere via web a file locali.
Il bug era facilmente sfruttabile aggiungendo un doppio slash dopo l’url di MLDonkey e aggiungendo il path del file che si voleva visionare, ad esempio:

http://mlhost:4080//etc/passwd

Qualche particolare aggiuntivo è reperibile qui.
Sinceramente mi lascia basito che un aspetto di così banale di software security (“I dati immessi dall’utente sono per ipotesi sempre malevoli, vanno sempre analizzati come tali” cit. ) sia venuto alla luce solo ora, dopo anni di sviluppo.

La nuova versione è disponible su SourceForge, correre ad aggiornare subito!!